torna alle categorie

                  Trento

Scritte & Motti del Ventennio

Carbonare
Carbonare

Scritta purtroppo illeggibile a Carbonare, frazione di Folgaria in provincia di Trento. Data dello scatto: agosto 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Cles
Cles

Scritta quasi scomparsa a Cles in provincia di Trento. Dice: "W IL DUCE". Data dello scatto: Settembre 2010. Si ringrazia Stefano Vannozzi per il contributo e si invita a visitarne il blog https://stefanovannozzi.wordpress.com.

press to zoom
Cles
Cles

Scritta quasi scomparsa a Cles in provincia di Trento. Dice: "DUCE A NOI!". Data dello scatto: settembre 2010. Si ringrazia Stefano Vannozzi per il contributo e si invita a visitarne il blog https://stefanovannozzi.wordpress.com.

press to zoom
Cles
Cles

Scritta "W IL DUCE" ormai praticamente scomparsa a Cles in provincia di Trento. Data dello scatto: gennaio 2010. Si ringrazia Stefano Vannozzi per il contributo e si invita a visitarne il blog https://stefanovannozzi.wordpress.com.

press to zoom
Cles
Cles

Scritta "DUCE" quasi scomparsa a Cles in provincia di Trento. Data dello scatto: gennaio 2010. Si ringrazia Stefano Vannozzi per il contributo e si invita a visitarne il blog https://stefanovannozzi.wordpress.com.

press to zoom
Cles
Cles

Scritta "W IL DUCE" ormai praticamente scomparsa a Cles in provincia di Trento. Data dello scatto: gennaio 2010. Si ringrazia Stefano Vannozzi per il contributo e si invita a visitarne il blog https://stefanovannozzi.wordpress.com.

press to zoom
Cologna
Cologna

Scritta quasi totalmente scomparsa a Cologna, frazione di Tenno in provincia di Trento. Dice: "LA RIVOLUZIONE FASCISTA RIMANE UNITARIA NELLA DISCIPLINA, TOTALITARIA NELL'AZIONE. Mussolini". Data dello scatto: luglio 2013. Si ringrazia C. Zubani per il contributo.

press to zoom
Cologna
Cologna

Scritta quasi totalmente scomparsa a Cologna, frazione di Tenno in provincia di Trento. Dice: "LA RIVOLUZIONE FASCISTA RIMANE UNITARIA NELLA DISCIPLINA, TOTALITARIA NELL'AZIONE. Mussolini". Data dello scatto: febbraio 2015.

press to zoom
Cologna
Cologna

Scritta quasi totalmente scomparsa a Cologna, frazione di Tenno in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2015.

press to zoom
Cologna
Cologna

Scritta quasi totalmente scomparsa a Cologna, frazione di Tenno in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: luglio 2013. Si ringrazia C. Zubani per il contributo.

press to zoom
Javrè
Javrè

Scritta quasi scomparsa a Javrè, frazione di Porte di Rendena in provincia di Trento. Dice: "L'ITALIA AVRÀ IL SUO GRANDE POSTO NEL MONDO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Milano il 23 marzo 1919 in occasione della fondazione dei fasci. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Prima di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento. Dice: "Soldato d'Italia, ricordati che dietro di te con occhi fidenti ti guardano la Patria e la Famiglia". Data dello scatto: maggio 2014. Si ringrazia J. Gagliano per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Prima di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento. Dice: "Soldato d'Italia, ricordati che dietro di te con occhi fidenti ti guardano la Patria e la Famiglia". Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Prima di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Seconda di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento. Dice: "Audace e cauto è di pattuglia. Saldo nella difesa, rapido all'attacco. Tornerai vittorioso alla tua dolce casa". Data dello scatto: maggio 2014. Si ringrazia J. Gagliano per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Seconda di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: maggio 2014. Si ringrazia J. Gagliano per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Seconda di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Locca
Locca

Terza di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento, purtroppo quasi totalmente scomparsa. Dice:"L'ITALIA HA FINALMENTE IL SUO IMPERO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini il 9 maggio 1936 dal balcone di Palazzo Venezia a Roma in occasione della proclamazione dell'Impero in Africa Orientale. Data dello scatto: maggio 2014. Si ringrazia J. Gagliano per il contributo e il sig. Gianni Valerio per le preziose informazioni a riguardo.

press to zoom
Locca
Locca

Terza di tre scritte a Locca, frazione di Ledro in provincia di Trento, purtroppo quasi totalmente scomparsa. Particolare. Data dello scatto: maggio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo e le preziose informazioni a riguardo.

press to zoom
Pelugo
Pelugo

Scritta quasi del tutto scomparsa a Pelugo in provincia di Trento. Dice: "NOSTRA FEDE È MUSSOLINI". Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Pelugo
Pelugo

Scritta quasi del tutto scomparsa a Pelugo in provincia di Trento. Dice: "NOSTRA FEDE È MUSSOLINI". Data dello scatto: febbraio 2015.

press to zoom
Pieve Tesino
Pieve Tesino

Scritta quasi scomparsa a Pieve Tesino in provincia di Trento. Dice: "MOLTI NEMICI MOLTO ONORE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 23 novembre 1931. Sullo stesso muro e con lo stesso carattere si legge anche la parola "camerata" seguita da altre purtroppo indecifrabili. Data dello scatto: settembre 2021. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Pieve Tesino
Pieve Tesino

Scritta quasi scomparsa a Pieve Tesino in provincia di Trento. Dice: "MOLTI NEMICI MOLTO ONORE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 23 novembre 1931. Sullo stesso muro e con lo stesso carattere si legge anche la parola "camerata" seguita da altre purtroppo indecifrabili. Particolare. Data dello scatto: settembre 2021. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Pieve Tesino
Pieve Tesino

Scritta quasi scomparsa a Pieve Tesino in provincia di Trento. Particolare della parola "camerata" seguita da altre purtroppo indecifrabili. Data dello scatto: settembre 2021. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Scritte a Riva del Garda in provincia di Trento. Dicono: "OGNI CITTADINO È SOLDATO, OGNI SOLDATO È CITTADINO" e "FERREA MOLE, FERREO CUORE" (quest'ultima motto dei carristi). Data dello scatto ottobre 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Scritte a Riva del Garda in provincia di Trento. Dicono: "OGNI CITTADINO È SOLDATO, OGNI SOLDATO È CITTADINO" e "FERREA MOLE, FERREO CUORE" (quest'ultima motto dei carristi). Data dello scatto ottobre 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Scritte a Riva del Garda in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Scritte a Riva del Garda in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Scritte a Riva del Garda in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Scritte a Riva del Garda in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Terza scritta a Riva del Garda in provincia di Trento. Dice: "MAGGIO XIV E.F. L'ITALIA HA FINALMENTE IL SUO IMPERO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini il 9 maggio 1936 dal balcone di Palazzo Venezia a Roma in occasione della proclamazione dell'Impero in Africa Orientale. Data dello scatto agosto 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Terza scritta a Riva del Garda in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto agosto 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Riva del Garda
Riva del Garda

Firma "Mussolini" al temine della quarta scritta (purtroppo illeggibile) a Riva del Garda in provincia di Trento. Data dello scatto agosto 2019. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Romeno
Romeno

Scritta a Romeno in provincia di Trento. Dice: "I POPOLI FORTI SANNO GUARDARE IN FACCIA IL PROPRIO DESTINO". Dall’articolo “Restituire Caporetto” di Benito Mussolini apparso su “Il Popolo d’Italia” del 24 ottobre 1918, ad un anno dalla disfatta di Caporetto e alla vigilia della vittoria di Vittorio Veneto. Data: gennaio 2015. Foto di Gianni Valerio.

press to zoom
Romeno
Romeno

Seconda scritta a Romeno in provincia di Trento. Dice: "DOVE VI È UNA VOLONTÀ VI È UNA STRADA". Da un articolo scritto da Benito Mussolini per i giornali dell’Universe Service e riprodotto su “Il Popolo d'Italia” del 2 gennaio 1934. Data: gennaio 2015. Foto di Gianni Valerio.

press to zoom
Rovereto
Rovereto

Scritte sovrapposte a Rovereto in provincia di Trento. Quella leggibile dice: "A QUALUNQUE COSTO FINO ALLA VITTORIA. M.". Data dello scatto: novembre 2020. Si ringrazia il sig. René Querin per il contributo.

press to zoom
Rovereto
Rovereto

Scritta a Rovereto in provincia di Trento. Particolare. Data dello scatto: novembre 2020. Si ringrazia il sig. René Querin per il contributo.

press to zoom
Stenico
Stenico

Scritta ormai quasi del tutto scomparsa a Stenico in provincia di Trento. Dice: “IL CITTADINO È SEMPRE DEGNO QUANDO, IN QUALUNQUE POSTO, COMPIE SCRUPOLOSAMENTE IL PROPRIO DOVERE”. Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini all’Augusteo a Roma il 5 dicembre 1925, in occasione dell’inaugurazione del Congresso della Corporazione della Scuola, al quale partecipavano docenti di tutti i gradi. Data dello scatto: luglio 2020. Si ringrazia David Morandi per il contributo.

press to zoom
Strada
Strada

Scritta purtroppo illeggibile a Strada, frazione di Pieve di Bono in provincia di Trento. Data dello scatto: febbraio 2015.

press to zoom
Trento
Trento

Mosaico in via San Pietro raffigurante l'Italia che brandisce un fascio littorio. Sotto appare la scritta "IL POPOLO ITALIANO HA CREATO COL SUO SANGUE L'IMPERO. LO FECONDERÀ COL SUO LAVORO E LO DIFENDERÀ CONTRO CHIUNQUE CON LE SUE ARMI". Si noti come il fascio littorio sia stato occultato e la firma di Mussolini scalpellata. Curioso è anche l'occultamento della bandiera del Partito Comunista Italiano dipinta alla caduta del regime. Data dello scatto: marzo 2015. Si ringrazia C. Cinquepalmi.

press to zoom
Trento
Trento

Mosaico in via San Pietro raffigurante l'Italia che brandisce un fascio littorio. Sotto appare la scritta "IL POPOLO ITALIANO HA CREATO COL SUO SANGUE L'IMPERO. LO FECONDERÀ COL SUO LAVORO E LO DIFENDERÀ CONTRO CHIUNQUE CON LE SUE ARMI". Si noti come il fascio littorio sia stato occultato e la firma di Mussolini scalpellata. Curioso è anche l'occultamento della bandiera del Partito Comunista Italiano dipinta alla caduta del regime. Data dello scatto: marzo 2015. Si ringrazia C. Cinquepalmi.

press to zoom
Trento
Trento

Mosaico in via San Pietro raffigurante l'Italia che brandisce un fascio littorio. Sotto appare la scritta "IL POPOLO ITALIANO HA CREATO COL SUO SANGUE L'IMPERO. LO FECONDERÀ COL SUO LAVORO E LO DIFENDERÀ CONTRO CHIUNQUE CON LE SUE ARMI". Si noti come il fascio littorio sia stato occultato e la firma di Mussolini scalpellata. Curioso è anche l'occultamento della bandiera del Partito Comunista Italiano dipinta alla caduta del regime. Data dello scatto: gennaio 2011.

press to zoom
Trento
Trento

Mosaico in via San Pietro raffigurante l'Italia che brandisce un fascio littorio. Sotto appare la scritta "IL POPOLO ITALIANO HA CREATO COL SUO SANGUE L'IMPERO. LO FECONDERÀ COL SUO LAVORO E LO DIFENDERÀ CONTRO CHIUNQUE CON LE SUE ARMI". Si noti come il fascio littorio sia stato occultato e la firma di Mussolini scalpellata. Curioso è anche l'occultamento della bandiera del Partito Comunista Italiano dipinta alla caduta del regime. Data dello scatto: novembre 2013.

press to zoom
Val di Sole
Val di Sole

Scritte "DUCE" in Val di Sole in provincia di Trento. Data dello scatto: agosto 2008. Si ringrazia Enrico6965 di Miles per il contributo.

press to zoom