torna alle categorie

                Salerno

Scritte & Motti del Ventennio

Acerno
Acerno

Scritta "DUCE A NOI" quasi totalmente scomparsa ad Acerno in provincia di Salerno. Data dello scatto: dicembre 2015. Si ringrazia Paolo Chiarello per il contributo.

Caggiano
Caggiano

Scritta in via Capolanzi a Caggiano in provincia di Salerno. Dice: "BISOGNA CHE TUTTI GLI ITALIANI SI CONSIDERINO SOLDATI FEDELI AL LORO POSTO, ALLA LORO CONSEGNA. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini nel Piazzale della Vittoria a Vicenza il 23 settembre 1924. Data dello scatto: ottobre 2006.

Caggiano
Caggiano

Scritta in via Roma a Caggiano in provincia di Salerno. Dice: "L'ITALIA NON FA PIÙ UNA POLITICA DI RINUNCE O DI VILTÀ. COSTI QUEL CHE COSTI. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Udine il 20 settembre 1922. Data dello scatto: ottobre 2006.

Ottati
Ottati

Scritte ad Ottati in provincia di Salerno. La prima dice "VINCEREMO", la seconda "TACI", parola che durante la guerra appariva spesso su avvisi e volantini. Per contrastare la possibile ricerca di informazioni utili da parte del nemico, il Regime, così come i governi delle altre Nazioni belligeranti, caldeggiava la popolazione al riserbo ed al mantenimento del silenzio nei luoghi pubblici. Data dello scatto: settembre 2010. Si ringrazia Sergio (salerno1943) di Miles per il contributo.

Salerno
Salerno

Scritta purtroppo illeggibile tra le vie della città. Data dello scatto: luglio 2009. Si ringrazia Sergio (salerno1943) di Miles per il contributo e si invita a visitarne il sito www.salerno1943.it.

Salerno
Salerno

Seconda scritta purtroppo quasi scomparsa tra le vie della città. Dice: "CHI NON È PRONTO A MORIRE PER LA SUA FEDE NON È DEGNO DI PROFESSARLA". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 27 ottobre 1930 ai direttori federali del Partito. Data dello scatto: Luglio 2009. Si ringrazia Sergio (salerno1943) di Miles per il contributo e si invita a visitarne il sito www.salerno1943.it.