torna alle categorie

               Grosseto

Scritte & Motti del Ventennio

Capalbio
Capalbio

Scritta illeggibile a Capalbio in provincia di Grosseto. Data dello scatto: marzo 2013. Si ringrazia l'arch. Claudio Marsilio per il contributo e si invita a visitare la pagina Flickr dell'utente "Lunghetto".

press to zoom
Capalbio
Capalbio

Scritta illeggibile a Capalbio in provincia di Grosseto. Particolare. Data dello scatto: marzo 2013. Si ringrazia l'arch. Claudio Marsilio per il contributo e si invita a visitare la pagina Flickr dell'utente "Lunghetto".

press to zoom
Manciano
Manciano

Scritta a Manciano in provincia di Grosseto. Dice: "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: agosto 2010. Si ringrazia Enrico6965 di Miles per il contributo.

press to zoom
Sasso d'Ombrone
Sasso d'Ombrone

Profilo di Mussolini e scritta a Sasso d'Ombrone in provincia di Grosseto. Quest'ultima dice: “UNICA LA FEDE: L'AMORE DI PATRIA, UNICA LA VOLONTÀ: FARE GRANDE IL POPOLO ITALIANO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Villa Glori a Roma il 30 ottobre 1927. Dal discorso pronunciato da Mussolini il 18 dicembre 1934 in occasione dell'inaugurazione della Provincia di Littoria. Data dello scatto: ottobre 2015.

press to zoom
Sorano
Sorano

Scritte sovrapposte a Sorano in provincia di Grosseto. La prima dice: "NOI ERAVAMO GIÀ GRANDI QUANDO IN MOLTE PARTI DEL MONDO I POPOLI NON ERANO ANCORA NATI". Dal discorso pronunciato da Mussolini a Milano il 2 aprile 1923 sull'espansione italiana nel mondo. La seconda dice: "È L'ARATRO CHE TRACCIA IL SOLCO, MA È LA SPADA CHE LO DIFENDE. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Mussolini il 18 dicembre 1934 in occasione dell'inaugurazione della Provincia di Littoria. Data dello scatto: marzo 2013

press to zoom
Sorano
Sorano

Scritte sovrapposte ed entrambe quasi scomparse a Sorano in provincia di Grosseto. Particolare. Data dello scatto: marzo 2013. Si ringrazia l'arch. Claudio Marsilio per il contributo e si invita a visitare la pagina Flickr dell'utente "Lunghetto".

press to zoom
Sorano
Sorano

Scritta quasi scomparsa a Sorano in provincia di Grosseto. Dice: "IL POPOLO ITALIANO HA CREATO COL SUO SANGUE L'IMPERO. LO FECONDERÀ COL SUO LAVORO E LO DIFENDERÀ CONTRO CHIUNQUE CON LE SUE ARMI. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini il 9 maggio 1936 dal balcone di Palazzo Venezia a Roma in occasione della proclamazione dell'Impero in Africa Orientale. Data dello scatto: Marzo 2013. Si ringrazia l'arch. Claudio Marsilio per il contributo.

press to zoom
Sorano
Sorano

Scritta quasi scomparsa a Sorano in provincia di Grosseto. Particolare. Data dello scatto: marzo 2013. Si ringrazia l'arch. Claudio Marsilio per il contributo e si invita a visitare la pagina Flickr dell'utente "Lunghetto".

press to zoom