torna alle categorie

                Cosenza

Scritte & Motti del Ventennio

Cosenza
Cosenza

Numerose scritte "DUCE" sulla facciata di alcune abitazioni in via Lungo Busento. Data dello scatto: agosto 2011.

press to zoom
Cosenza
Cosenza

Scritta "DVX" quasi scomparsa in corso Telesio. Data dello scatto: agosto 2011.

press to zoom
Cosenza
Cosenza

Scritta ormai quasi completamente scomparsa in piazza Valdesi. Dice: "CHI SI FERMA È PERDUTO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Genova il 14 maggio 1938. Data dello scatto: agosto 1987. Si ringrazia il sig. Federico Sorgente per il contributo.

press to zoom
Cosenza
Cosenza

Scritta ormai quasi completamente scomparsa in piazza Valdesi. Particolare dopo il restauro del palazzo. Data dello scatto: agosto 2011.

press to zoom
Malvito
Malvito

Scritta quasi del tutto scomparsa in viale Padre Pio a Malvito in provincia di Cosenza. Dice: "IL CREDO DEL FASCISTA È L'EROISMO. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 18 marzo 1934 in occasione della seconda Assemblea Quinquennale del Regime. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
Policastrello
Policastrello

Scritte fatte a mano in piazza XXIV maggio a Policastello in provincia di Cosenza. Dicono: "È L'ARATRO CHE TRACCIA IL SOLCO, MA È LA SPADA CHE LO DIFENDE. M" e "LA RIVOLUZIONE FASCISTA FARÀ GRANDE L'ITALIA COMUNQUE, DOVUNQUE, CONTRO CHIUNQUE. M". Quest'ultima dal discorso pronunciato da Benito Mussolini il 28 ottobre 1926 in occasione della commemorazione della Marcia su Roma. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
Policastrello
Policastrello

Scritte fatte a mano in piazza XXIV maggio a Policastello in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
Policastrello
Policastrello

Scritte fatte a mano in piazza XXIV maggio a Policastello in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
Rogliano
Rogliano

Scritta a Rogliano in provincia di Cosenza. Dice: "I POPOLI CHE NON AMANO PORTARE LE PROPRIE ARMI FINISCONO COL PORTARE QUELLE DEGLI ALTRI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Messina il 10 agosto 1937. Sulla facciata dell'edificio si possono inoltre notare due immagini raffiguranti il volto di Mussolini. Data dello scatto: dicembre 2012. Si ringrazia S. Cinghiale per il contributo.

press to zoom
Rogliano
Rogliano

Scritta a Rogliano in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: dicembre 2012. Si ringrazia S. Cinghiale per il contributo.

press to zoom
San Cosmo Albanese
San Cosmo Albanese

Scritta purtroppo illeggibile a San Cosmo Albanese in provincia di Cosenza. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Cosmo Albanese
San Cosmo Albanese

Scritta purtroppo illeggibile a San Cosmo Albanese in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Cosmo Albanese
San Cosmo Albanese

Scritta purtroppo illeggibile a San Cosmo Albanese in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Donato di Ninea
San Donato di Ninea

Prima scritta in viale Padre Pio a San Donato di Ninea in provincia di Cosenza. Dice: "IL CREDO DEL FASCISTA È L'EROISMO, QUELLO DEL BORGHESE È L'EGOISMO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 18 marzo 1934 in occasione della seconda Assemblea Quinquennale del Regime. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Donato di Ninea
San Donato di Ninea

Prima scritta in viale Padre Pio a San Donato di Ninea in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Donato di Ninea
San Donato di Ninea

Seconda scritta in viale Padre Pio a San Donato di Ninea in provincia di Cosenza. Dice: "W IL DICE FONDATORE DELL'IMPERO". Singolare il contrasto con la scritta "W LA REPUBBLICA" fatta a mano che si scorge sullo sfondo. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Donato di Ninea
San Donato di Ninea

Terza scritta in viale Padre Pio a San Donato di Ninea in provincia di Cosenza. Dice: "CHI NON È PRONTO A MORIRE PER LA SUA FEDE NON È DEGNO DI PROFESSARLA". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 27 ottobre 1930 ai direttori federali del Partito. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Donato di Ninea
San Donato di Ninea

Terza scritta in viale Padre Pio a San Donato di Ninea in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Fili
San Fili

Scritta a San Fili in provincia di Cosenza. Dice: "SOSTARE È RETROCEDERE". Data dello scatto: ottobre 2011.

press to zoom
San Marco Argentano
San Marco Argentano

Scritta quasi del tutto scomparsa in piazza Umberto I a San Marco Argentano in provincia di Cosenza. Dice: "IL REGIME FASCISTA TRAE DAL PASSATO E DAL PRESENTE LE ENERGIE PER BALZARE INCONTRO AL FUTURO". Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Marco Argentano
San Marco Argentano

Scritta quasi del tutto scomparsa in piazza Umberto I a San Marco Argentano in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Marco Argentano
San Marco Argentano

Scritta quasi del tutto scomparsa in piazza Umberto I a San Marco Argentano in provincia di Cosenza. Particolare. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Marco Argentano
San Marco Argentano

Scritta in via Roma a San Marco Argentano in provincia di Cosenza. Dice: "ROMA DOMA". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini ai giovani fascisti a Roma il 5 settembre 1937. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Marco Argentano
San Marco Argentano

Scritta piazza Vincenzo Selvaggi a San Marco Argentano in provincia di Cosenza. Dice: "IL LAVORO, SOTTO TUTTE LE SUE FORME INTELLETTUALI, TECNICHE E MANUALI È UN DOVERE SOCIALE. Mussolini". Secondo articolo della Carta del Lavoro emanata il 21 aprile 1927. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
San Sosti
San Sosti

Scritta "DUX" in via Nazionale a San Sosti in provincia di Cosenza. Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom
Sant'Agata di Esaro
Sant'Agata di Esaro

Scritta quasi del tutto scomparsa in piazza Annunziata a Sant'Agata di Esaro in provincia di Cosenza. Dice: "DUCE CON TE FINO ALLA MORTE". Data dello scatto: settembre 2020. Si ringrazia il sig. Mario De Simone per il contributo.

press to zoom