torna alle categorie

                  Brescia

Scritte & Motti del Ventennio

Acquafredda
Acquafredda

Scritta ad Acquafredda in provincia di Brescia. Il famoso trinomio "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE" è, nonostante una portone ricavato nel muro, parzialmente conservato. Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Acquafredda
Acquafredda

Scritta ad Acquafredda in provincia di Brescia. Il famoso trinomio "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE" è, nonostante una portone ricavato nel muro, parzialmente conservato. Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: febbraio 2013.

press to zoom
Acquafredda
Acquafredda

Scritta ad Acquafredda in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2013.

press to zoom
Acquafredda
Acquafredda

Scritta ad Acquafredda in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2013.

press to zoom
Acquafredda
Acquafredda

Scritta ad Acquafredda in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2013.

press to zoom
Boldeniga
Boldeniga

Scritta quasi totalmente illeggibile a Boldeniga, frazione di Dello in provincia di Brescia. Data dello scatto: settembre 2012.

press to zoom
Boldeniga
Boldeniga

Scritta quasi totalmente illeggibile a Boldeniga, frazione di Dello in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2012.

press to zoom
Boldeniga
Boldeniga

Scritta purtroppo illeggibile a Boldeniga, frazione di Dello in provincia di Brescia. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Berlingo
Berlingo

Scritta a Berlingo in provincia di Brescia. Dice: "LA PACE RIPOSA SULLE NOSTRE FORZE ARMATE". Data dello scatto: dicembre 2018. Si ringrazia Diego vezzoli per in contributo.

press to zoom
Botticino Mattina
Botticino Mattina

Scritta a Botticino Mattina, frazione di Botticino in provincia di Brescia. Dice: "SOLO IDDIO PUÒ PIEGARE LA VOLONTÀ FASCISTA, GLI UOMINI E LE COSE MAI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 3 dicembre 1934 in occasione della premiazione degli agricoltori della nona Battaglia del Grano. Data dello scatto: gennaio 2013. Si ringrazia C. Zubani per il contributo.

press to zoom
Botticino Mattina
Botticino Mattina

Scritta a Botticino Mattina, frazione di Botticino in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: luglio 2019.

press to zoom
Botticino Mattina
Botticino Mattina

Scritta a Botticino Mattina, frazione di Botticino in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: luglio 2019.

press to zoom
Botticino Mattina
Botticino Mattina

Scritta a Botticino Mattina, frazione di Botticino in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: luglio 2019.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Dice: "LA MIA AMBIZIONE E' QUESTA: RENDERE FORTE, PROSPEROSO, GRANDE, LIBERO IL POPOLO ITALIANO. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini in Senato l’8 giugno 1923. Data dello scatto: giugno 2013.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Dice: "LA MIA AMBIZIONE E' QUESTA: RENDERE FORTE, PROSPEROSO, GRANDE, LIBERO IL POPOLO ITALIANO. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini in Senato l’8 giugno 1923. Data dello scatto: giugno 2016. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2013.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2016. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2016. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2016. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2013.

press to zoom
Bovezzo
Bovezzo

Scritta quasi totalmente scomparsa a Bovezzo in provincia di Brescia. Particolare del profilo di Mussolini. Data dello scatto: giugno 2013.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta purtroppo praticamente scomparsa su "Casa Mompiano" sita nell'omonimo quartiere. Data dello scatto: settembre 2014.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta purtroppo praticamente scomparsa su "Casa Mompiano" sita nell'omonimo quartiere. Particolare. Data dello scatto: settembre 2014.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta in parte visibile sotto l'intonaco all'interno della caserma "Achille Papa". Dice: "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: settembre 2012.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta in parte visibile sotto l'intonaco all'interno della caserma "Achille Papa". Particolare. Data dello scatto: settembre 2012.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta in parte visibile sotto l'intonaco all'interno della caserma "Achille Papa". Particolare della dicitura indicante il tredicesimo anno dell'Era Fascista. Data dello scatto: settembre 2012.

press to zoom
Brescia
Brescia

Seconda scritta (per metà mancante) all'interno della caserma "Achille Papa". Dice: "PONDERE ET IGNE IUVAT". Il motto latino, che si traduce in italiano con "aiuta con la massa e con il fuoco", è quello adottato dai carristi e fu assegnato con la legge n. 293 del 24 marzo 1932. Data dello scatto: settembre 2012. Si ringrazia J. Gagliano per il contributo.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W IL CLN - W STALIN - W L'UNITÀ". Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W IL CLN - W STALIN - W L'UNITÀ". Particolare. Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W IL CLN - W STALIN - W L'UNITÀ". Particolare. Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W IL CLN - W STALIN - W L'UNITÀ". Particolare. Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W MATEOTTI" (con una sola "T") - W P.C.I.". Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W MATEOTTI" (con una sola "T") - W P.C.I.". Particolare. Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Rarissima scritta sul muro di un'abitazione risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale. Si legge: "W MATEOTTI" (con una sola "T") - W P.C.I.". Particolare. Data dello scatto: settembre 2015.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta "W IL RE" incisa sul muro di un'abitazione in via Fontane nel quartiere Mompiano. Data dello scatto: febbraio 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta "W IL RE" incisa sul muro di un'abitazione in via Fontane nel quartiere Mompiano. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Prima delle due scritte presenti sulla facciata di uno stabile in via Maiera. Dice: "NOI SOGNAMO L'ITALIA ROMANA. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Bologna il 21 aprile 1921. La stessa frase comparirà poi in un articolo dello stesso Mussolini apparso sul Popolo d'Italia il 21 aprile dell'anno successivo. Così come in altri casi si perpetua l'errore grammaticale: "sognamo" è scritto senza la "i". Data dello scatto: luglio 2016.

press to zoom
Brescia
Brescia

Prima delle due scritte presenti sulla facciata di uno stabile in via Maiera. Particolare. Data dello scatto: luglio 2016.

press to zoom
Brescia
Brescia

Seconda delle due scritte presenti sulla facciata di uno stabile in via Maiera. Particolare. Data dello scatto: luglio 2016.

press to zoom
Brescia
Brescia

Seconda delle due scritte presenti sulla facciata di uno stabile in via Maiera. "NON V'È ASSEDIO CHE POSSA PIEGARCI. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Camera dei Deputati il 7 dicembre 1935 contro la politica sanzionista. Data dello scatto: luglio 2016.

press to zoom
Brescia
Brescia

Seconda delle due scritte presenti sulla facciata di uno stabile in via Maiera. Particolare della firma di Mussolini. Data dello scatto: luglio 2016.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta sulla facciata di uno stabile della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Dice: "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta sulla facciata di uno stabile della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta sulla facciata di uno stabile della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta sulla facciata di uno stabile della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta sulla facciata di uno stabile della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta all'interno della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Dice: "RICORDATI CHE SEI FANTE". Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta all'interno della caserma "Maggiore Giovanni Randaccio". Dice: "RICORDATI CHE SEI FANTE". Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta all'interno della sezione presse dell'Acciaieria Tubificio Brescia (ATB), fotografata da via Eritrea. Dice: "ANDARE VERSO IL POPOLO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Napoli il 25 ottobre 1931. Data dello scatto: novembre 1989.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta "W I FRATELLI BANDIERA" fatta a mano e quasi totalmente scomparsa in via del Manestro nel quartiere di San Bartolomeo. Data dello scatto: luglio 2017.

press to zoom
Brescia
Brescia

Scritta "W I FRATELLI BANDIERA" fatta a mano e quasi totalmente scomparsa in via del Manestro nel quartiere di San Bartolomeo. Particolare. Data dello scatto: luglio 2017.

press to zoom
Calvagese della Riviera
Calvagese della Riviera

Scritta fatta a mano saggiamente conservata a Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Dice: "A COLPI DI CANNONE, A SCHEGGE DI MITRAGLIA, IL REGNO DEL NEGUS LO BUTTEREMO IN ARIA". Data dello scatto: luglio 2019.

press to zoom
Calvagese della Riviera
Calvagese della Riviera

Scritta fatta a mano saggiamente conservata a Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2021.

press to zoom
Calvagese della Riviera
Calvagese della Riviera

Scritta fatta a mano saggiamente conservata a Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2021.

press to zoom
Campione del Garda
Campione del Garda

Rarissima scritta sull'ex scuola di Campione del Garda, frazione di Tremosine in provincia di Brescia. Dice: "LIBRO E MOSCHETTO FASCISTA PERFETTO". Motto scaturito da un gesto di Benito Mussolini che, durante l'adunata tenutasi a Roma il 10 maggio 1932 per la consegna dei premi ai vincitori dei Vittoriali, aveva sollevato un libro ed un moschetto protendendoli verso la folla. Data dello scatto: giugno 2012.

press to zoom
Campione del Garda
Campione del Garda

Rarissima scritta sull'ex scuola di Campione del Garda, frazione di Tremosine in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2012.

press to zoom
Campione del Garda
Campione del Garda

Rarissima scritta sull'ex scuola di Campione del Garda, frazione di Tremosine in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2012.

press to zoom
Caregno
Caregno

Scritte fatte a mano a Caregno, frazione di Maclodio in provincia di Brescia. Dicono: "W IL RE IMPERATORE" E "W IL DUCE". Data dello scatto: marzo 2012. Si ringrazia C. Zubani per il contributo.

press to zoom
Caregno
Caregno

Scritte fatte a mano a Caregno, frazione di Maclodio in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: marzo 2012. Si ringrazia C. Zubani per il contributo.

press to zoom
Cedegolo
Cedegolo

Scritta a Cedegolo in provincia di Brescia. Dice: "NOI SOGNAMO L'ITALIA ROMANA. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Bologna il 21 aprile 1921. La stessa frase comparirà poi in un articolo dello stesso Mussolini apparso sul Popolo d'Italia il 21 aprile dell'anno successivo. Così come in altri casi si perpetua l'errore grammaticale: "sognamo" è scritto senza la "i". Data dello scatto: luglio 2008. Foto di Luca Giarelli.

press to zoom
Cellatica
Cellatica

Scritta "W IL RE" fatta a mano in via Montebello a Cellatica in provincia di Brescia. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Chiari
Chiari

Scritta quasi scomparsa a Chiari in provincia di Brescia. Dice: "I POPOLI CHE NON AMANO PORTARE LE PROPRIE ARMI FINISCONO PER PORTARE QUELLE DEGLI ALTRI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Messina il 10 agosto 1937. Data dello scatto: ottobre 2017.

press to zoom
Chiari
Chiari

Scritta quasi scomparsa a Chiari in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2017.

press to zoom
Chiari
Chiari

Scritta quasi scomparsa a Chiari in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2017.

press to zoom
Cignano
Cignano

Scritta a Cignano, frazione di Offlaga in provincia di Brescia. Dice: "DISCIPLINA, CONCORDIA E LAVORO PER LA RICOSTRUZIONE DELLA PATRIA. Mussolini". Data dello scatto: febbraio 2011.

press to zoom
Cignano
Cignano

Scritta a Cignano, frazione di Offlaga in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2011.

press to zoom
Cignano
Cignano

Scritta a Cignano, frazione di Offlaga in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2011.

press to zoom
Cologne
Cologne

Scritta in parte cancellata a Cologne in provincia di Brescia. Dice: "PIÙ PROFONDO È IL SOLCO, PIÙ ALTO È L'IDEALE". Data dello scatto: ottobre 2017.

press to zoom
Cologne
Cologne

Scritta in parte cancellata a Cologne in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: ottobre 2017.

press to zoom
Cologne
Cologne

Scritta in parte cancellata a Cologne in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: agosto 2009. Si ringrazia R. Cassano per il contributo.

press to zoom
Corticelle Pieve
Corticelle Pieve

Scritta "VINCERE" sulla facciata di un'abitazione a Corticelle Pieve, frazione di Dello in provincia di Brescia, fatta eseguire dai proprietari dell'immobile nel 1940, all'entrata dell'Italia nella Seconda guerra mondiale. Data dello scatto: giugno 2016. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Corticelle Pieve
Corticelle Pieve

Scritta "VINCERE" sulla facciata di un'abitazione a Corticelle Pieve, frazione di Dello in provincia di Brescia, fatta eseguire dai proprietari dell'immobile nel 1940, all'entrata dell'Italia nella Seconda guerra mondiale. Data dello scatto: giugno 2016. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Corticelle Pieve
Corticelle Pieve

Scritta "VINCERE" sulla facciata di un'abitazione a Corticelle Pieve, frazione di Dello in provincia di Brescia, fatta eseguire dai proprietari dell'immobile nel 1940 all'entrata dell'Italia nella Seconda guerra mondiale. Data dello scatto: dicembre 2009. Si ringrazia il dott. Matteo Manzardo per la segnalazione.

press to zoom
Corzano
Corzano

Scritta quasi interamente cancellata a Corzano in provincia di Brescia. Dice: "NON V'È ASSEDIO ECONOMICO CHE POSSA PIEGARCI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Camera dei Deputati il 7 dicembre 1935 contro la politica sanzionista. Data dello scatto: ottobre 2017.

press to zoom
Crone
Crone

Scritta a Crone, frazione di Idro in provincia di Brescia. "L'ITALIA AVRÀ IL SUO GRANDE POSTO NEL MONDO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Milano il 23 marzo 1919 in occasione della fondazione dei fasci. Data dello scatto: settembre 2018.

press to zoom
Forno d'Ono
Forno d'Ono

Scritta a Forno d'Ono, frazione di Pertica Bassa in provincia di Brescia. Dice: "LA MIA AMBIZIONE È QUESTA: RENDERE FORTE, PROSPEROSO, GRANDE, LIBERO IL POPOLO ITALIANO. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini in Senato l’8 giugno 1923. Data dello scatto: luglio 2016. Si ringrazia Federico Marini per il contributo.

press to zoom
Forno d'Ono
Forno d'Ono

Scritta a Forno d'Ono, frazione di Pertica Bassa in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: luglio 2016. Si ringrazia Federico Marini per il contributo.

press to zoom
Forno d'Ono
Forno d'Ono

Scritta a Forno d'Ono, frazione di Pertica Bassa in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2021.

press to zoom
Forno d'Ono
Forno d'Ono

Seconda scritta a Forno d'Ono, frazione di Pertica Bassa in provincia di Brescia. Dice: "NESSUNO PENSI DI PIEGARCI SENZA PRIMA AVERE DURAMENTE COMBATTUTO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini il 2 ottobre 1935 a Roma in occasione della dichiarazione dell'intervento militare italiano in Abissinia. Data dello scatto: luglio 2016.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta "W Mussolini" e volto di Benito Mussolini a Gussago in provincia di Brescia. Data dello scatto: settembre 2014. Si ringrazia F. Matellese per la segnalazione.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta "W Mussolini" e volto di Benito Mussolini a Gussago in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2014. Si ringrazia F. Matellese per la segnalazione.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta "W Mussolini" e volto di Benito Mussolini a Gussago in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2014. Si ringrazia F. Matellese per la segnalazione.

press to zoom
Gussago
Gussago

Seconda scritta "W Mussolini" e volto di Benito Mussolini a Gussago in provincia di Brescia. Data dello scatto: settembre 2014. Si ringrazia F. Matellese per la segnalazione.

press to zoom
Gussago
Gussago

Seconda scritta "W Mussolini" e volto di Benito Mussolini a Gussago in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2014. Si ringrazia F. Matellese per la segnalazione.

press to zoom
Gussago
Gussago

Seconda scritta "W Mussolini" e volto di Benito Mussolini a Gussago in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2014. Si ringrazia F. Matellese per la segnalazione.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Particolare di "W L'ITALIA". Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Particolare di "W IL RE". Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Particolare di "W MUSSOLINI". Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Gussago
Gussago

Scritta fatta a mano "W L'ITALIA - W IL RE - W MUSSOLINI - W IL FASCISMO" a Gussago in provincia di Brescia. Particolare di "W IL FASCISMO". Data dello scatto: marzo 2017.

press to zoom
Irma
Irma

Scritta a Irma in provincia di Brescia. Dice: "MORTE AL FASCISMO". Data dello scatto: luglio 2016. Si ringrazia Federico Marini per il contributo.

press to zoom
Irma
Irma

Scritta a Irma in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: luglio 2016. Si ringrazia Federico Marini per il contributo.

press to zoom
Isorella
Isorella

Scritta a Isorella in provincia di Brescia. Dice: "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Isorella
Isorella

Scritta a Isorella in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Isorella
Isorella

Scritta a Isorella in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Lavenone
Lavenone

Scritta completamente restaurata a Lavenone in provincia di Brescia. Dice: "NOI SOGNAMO L'ITALIA ROMANA. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Bologna il 21 aprile 1921. La stessa frase comparirà poi in un articolo dello stesso Mussolini apparso sul Popolo d'Italia il 21 aprile dell'anno successivo. Così come in altri casi si perpetua l'errore grammaticale: "sognamo" è scritto senza la "i". Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Lavenone
Lavenone

Scritta a Lavenone in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Lavenone
Lavenone

Seconda scritta (anche questa conservata e restaurata) a Lavenone in provincia di Brescia. Dice: "DISCIPLINA, CONCORDIA E LAVORO PER LA RICOSTRUZIONE DELLA PATRIA. Mussolini". Data dello scatto: settembre 2012.

press to zoom
Lavenone
Lavenone

Seconda scritta (anche questa conservata e restaurata) a Lavenone in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valrio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Dice: "DISCIPLINA, CONCORDIA E LAVORO PER LA RICOSTRUZIONE DELLA PATRIA. Mussolini". Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Dice: "DISCIPLINA, CONCORDIA E LAVORO PER LA RICOSTRUZIONE DELLA PATRIA. Mussolini". Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare della scritta fatta a mano sulla facciata centrale. Dice: "W GLI OPERAI DELLE OFFICINE". Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare della firma di Mussolini sulla facciata centrale. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare di alcune scritte fatte a mano sulla facciata centrale. Esse dicono: "W LA PICCOLA RUSSIA DI TOGLIATTI" e "W IL PARTITO COMUNISTA ITALIANO". Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Leno
Leno

Scritta presso la cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare di alcune scritte fatte a mano sulla facciata centrale. Esse dicono: "W LA PICCOLA RUSSIA DI TOGLIATTI" e "W IL PARTITO COMUNISTA ITALIANO". Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare di una scritta ormai quasi illeggibile. Essa dice: "MOLTI NEMICI, MOLTO ONORE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 23 novembre 1931. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Leno
Leno

Cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare della scritta che dà sul cortile. Dice: "IL POPOLO ITALIANO ASCOLTA LE PAROLE MA GIUDICA DAI FATTI". Dal discorso di Benito Mussolini pronunciato a Roma il 7 dicembre 1935. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Leno
Leno

Cascina Scovola a Leno in provincia di Brescia. Particolare della scritta che dà sul cortile. Dice: "IL POPOLO ITALIANO ASCOLTA LE PAROLE MA GIUDICA DAI FATTI". Dal discorso di Benito Mussolini pronunciato a Roma il 7 dicembre 1935. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Manerbio
Manerbio

Scritta quasi illeggibile a Manerbio in provincia di Brescia. Dice: "MOLTI NEMICI, MOLTO ONORE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 23 novembre 1931. Data dello scatto: marzo 2020.

press to zoom
Manerbio
Manerbio

Scritta quasi illeggibile a Manerbio in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: marzo 2020.

press to zoom
Manerbio
Manerbio

Scritta quasi illeggibile a Manerbio in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: agosto 2011.

press to zoom
Mazzano
Mazzano

Scritta quasi scomparsa a Mazzano in provincia di Brescia. Dice: "ALLE SANZIONI MILITARI RISPONDEREMO CON MISURE MILITARI". Dal discorso di Benito Mussolini pronunciato a Roma il 2 ottobre 1935. Data dello scatto: Maggio 2011. Scomparsa dopo poco lo scatto a seguito della ristrutturazione dello stabile.

press to zoom
Milzano
Milzano

Scritta quasi del tutto scomparsa a Milzano in provincia di Brescia. Dice: "CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini alla Vecchia Guardia a Roma il 26 marzo 1939. Il trinomio fu inserito nell'articolo 4 dello statuto del Partito. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Milzano
Milzano

Scritta del tutto scomparsa a Milzano in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Mocasina
Mocasina

Scritta purtroppo quasi scomparsa a Mocasina, frazione di Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Dice: "SOLO IDDIO PUÒ PIEGARE LA VOLONTÀ FASCISTA, GLI UOMINI E LE COSE MAI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 3 dicembre 1934 in occasione della premiazione degli agricoltori della nona Battaglia del Grano. Data dello scatto: dicembre 2014. Si ringrazia Giovanni Rizzonelli per la segnalazione.

press to zoom
Mocasina
Mocasina

Scritta purtroppo quasi scomparsa a Mocasina, frazione di Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: dicembre 2014. Si ringrazia Giovanni Rizzonelli per la segnalazione.

press to zoom
Mocasina
Mocasina

Scritta purtroppo quasi scomparsa a Mocasina, frazione di Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: dicembre 2014. Si ringrazia Giovanni Rizzonelli per la segnalazione.

press to zoom
Mocasina
Mocasina

Scritta purtroppo quasi scomparsa a Mocasina, frazione di Calvagese della Riviera in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: agosto 2019.

press to zoom
Montichiari
Montichiari

Rarissima scritta quasi del tutto scomparsa risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana a Montichiari in provincia di Brescia. Dice: "LA REPUBBLICA SOCIALE RISCATTA L'ITALIA DAL DISONORE DEL TRADIMENTO". Data dello scatto: marzo 2018.

press to zoom
Montichiari
Montichiari

Rarissima scritta quasi del tutto scomparsa risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana a Montichiari in provincia di Brescia. Dice: "LA REPUBBLICA SOCIALE RISCATTA L'ITALIA DAL DISONORE DEL TRADIMENTO". Particolare. Data dello scatto: marzo 2018.

press to zoom
Montichiari
Montichiari

Rarissima scritta quasi del tutto scomparsa risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana a Montichiari in provincia di Brescia. Dice: "LA REPUBBLICA SOCIALE RISCATTA L'ITALIA DAL DISONORE DEL TRADIMENTO". Particolare. Data dello scatto: marzo 2018.

press to zoom
Montichiari
Montichiari

Rarissima scritta quasi del tutto scomparsa risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana a Montichiari in provincia di Brescia. Dice: "LA REPUBBLICA SOCIALE RISCATTA L'ITALIA DAL DISONORE DEL TRADIMENTO". Particolare. Data dello scatto: marzo 2018.

press to zoom
Montichiari
Montichiari

Rarissima scritta quasi del tutto scomparsa risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana a Montichiari in provincia di Brescia. Dice: "LA REPUBBLICA SOCIALE RISCATTA L'ITALIA DAL DISONORE DEL TRADIMENTO". Particolare. Data dello scatto: marzo 2018.

press to zoom
Montichiari
Montichiari

Rarissima scritta quasi del tutto scomparsa risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana a Montichiari in provincia di Brescia. Dice: "LA REPUBBLICA SOCIALE RISCATTA L'ITALIA DAL DISONORE DEL TRADIMENTO". Particolare. Data dello scatto: marzo 2018.

press to zoom
Odolo
Odolo

Scritta ormai praticamente scomparsa a Odolo in provincia di Brescia. Dice: "IL REGIME SI È SEMPRE PIÙ IDENTIFICATO COL RINNOVATO E FORTE POPOLO ITALIANO, COL QUALE SAREBBE ESTREMAMENTE RISCHIOSO VENIRE ALLE ARMI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 28 ottobre 1937 di fronte a centomila gerarchi. Data dello scatto: settembre 2016. Si ringrazia Federico Marini per la segnalazione.

press to zoom
Odolo
Odolo

Scritta ormai praticamente scomparsa a Odolo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2016. Si ringrazia Federico Marini per la segnalazione.

press to zoom
Odolo
Odolo

Scritta ormai praticamente scomparsa a Odolo in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: settembre 2016. Si ringrazia Federico Marini per la segnalazione.

press to zoom
Ome
Ome

Rarissima scritta sulla parete esterna della chiesa parrocchiale di Ome, riportante il giuramento delle SS italiane. Dice: "NOI, E LO GIURIAMO DI FRONTE AD ADOLFO HITLER, SIAMO PRONTI A MORIRE PER LA NOSTRA FEDE E SE IL DESTINO NELLO SPASIMO INEBRIANTE DELL'ULTIMO ASSALTO SPEZZERÀ IL NOSTRO CUORE, AL NEMICO CHE CI STARÀ DI FRONTE O A QUELLO CHE CI COLPISCE ALLE SPALLE COME ESTREMO SALUTO GRIDEREMO: IL NOSTRO ONORE SI CHIAMA FEDELTÀ. SS W IL DUCE E HITLER - LA SS". Data dello scatto: giugno 1996.

press to zoom
Ome
Ome

Rarissima scritta sulla parete esterna della chiesa parrocchiale di Ome, riportante il giuramento delle SS italiane. Il Comando delle SS italiane di Rodengo-Saiano si trovava a Cometo (Saiano), nella villa dei conti Fenaroli ed era comandato da Alois Thaler. Un "Gruppo Pronto Impiego" composto da tedeschi e italiani deI 1° Battaglione del 2° Reggimento si insediò invece a Rodengo, sulla strada Brescia-Iseo. Data dello scatto: giugno 1996. Scomparsa a seguito della ritinteggiatura del muro.

press to zoom
Ome
Ome

Rarissima scritta sulla parete esterna della chiesa parrocchiale di Ome, riportante il giuramento delle SS italiane. Il Comando delle SS italiane di Rodengo-Saiano si trovava a Cometo (Saiano), nella villa dei conti Fenaroli ed era comandato da Alois Thaler. Un "Gruppo Pronto Impiego" composto da tedeschi e italiani deI 1° Battaglione del 2° Reggimento si insediò invece a Rodengo, sulla strada Brescia-Iseo. Data dello scatto: giugno 1996. RICOSTRUZIONE COMPUTERIZZATA.

press to zoom
Pieve
Pieve

Rarissima scritta risalente al periodo della Repubblica Sociale Italiana alla Pieve, frazione di Concesio in provincia di Brescia. Purtroppo furono ad essa sovrapposte altre parole, ma dopo un'attenta visione è ancora possibile leggere "LA REPUBBLICA CANCELLERÀ (due parole indecifrabili) L'INFAMIA DEI SAVOIA". Si noti la scritta sottostante fatta a mano "BADOGLIO", anch'essa del periodo. Data dello scatto: settembre 2009. Scomparsa nel 2013 per l'abbattimento del casolare.

press to zoom
Ponte Caffaro
Ponte Caffaro

Scritta "VINCERE" sulla facciata dell'ex sede del Fascio di Combattimento di Ponte Caffaro, frazione di Bagolino in provincia di Brescia. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Pontevove
Pontevove

Scritta a Pieve di Pontenove, frazione di Bedizzole in provincia di Brescia. Dice: "SE COMBATTEREMO VINCEREMO PER LA GRANDEZZA PRESENTE, PASSATA E FUTURA". Data dello scatto: maggio 2011.

press to zoom
Pontenove
Pontenove

Scritta a Pontenove, frazione di Bedizzole in provincia di Brescia. Restaurata nell'anno 2014 (purtroppo con le due ultime parole invertite rispetto all'originale). Dice: "SE COMBATTEREMO, VINCEREMO PER LA GRANDEZZA PRESENTE, FUTURA E PASSATA". Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Pontenove
Pontenove

Scritta a Pontenove, frazione di Bedizzole in provincia di Brescia. Restaurata nell'anno 2014 (purtroppo con le due ultime parole invertite rispetto all'originale). Dice: "SE COMBATTEREMO, VINCEREMO PER LA GRANDEZZA PRESENTE, FUTURA E PASSATA". Data dello scatto: dicembre 2014.

press to zoom
Pontenove
Pontenove

Scritta a Pontenove, frazione di Bedizzole in provincia di Brescia. Restaurata nell'anno 2014 (purtroppo con le due ultime parole invertite rispetto all'originale). Particolare. Data dello scatto: dicembre 2014.

press to zoom
Quinzanello
Quinzanello

Scritta quasi scomparsa a Quinzanello, frazione di Dello in provincia di Brescia. Dice: "VINCEREMO". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Roma il 10 giugno 1940 in occasione della dichiarazione di guerra alla Francia e alla Gran Bretagna. Data dello scatto: febbraio 2013.

press to zoom
Quinzanello
Quinzanello

Scritta quasi scomparsa a Quinzanello, frazione di Dello in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: febbraio 2013.

press to zoom
Remedello Sopra
Remedello Sopra

Scritta a Remedello Sopra, frazione di Remedello in provincia di Brescia. Dice: "I POPOLI FORTI (H)ANNO AMICI VICINI E LONTANI IN TEMPO DI PACE IN CASO DI GUERRA SONO TEMUTI". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini in piazza Vittorio Emanuele a Cuneo il 24 agosto 1933. Data dello scatto: novembre 2020. Si ringrazia i sig.ri Emanuela Goi e Federico Olivetti per il contributo.

press to zoom
Roncadelle
Roncadelle

Scritta purtroppo in parte cancellata a Roncadelle in provincia di Brescia. Dice: "È L'ARATRO CHE TRACCIA IL SOLCO, MA È LA SPADA CHE LO DIFENDE". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini il 18 dicembre 1934 in occasione dell'inaugurazione della Provincia di Littoria. Data dello scatto: settembre 2019. Scomparsa a fine 2019 per la tinteggiatura del palazzo.

press to zoom
Roncadelle
Roncadelle

Scritta a Roncadelle in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: luglio 2011. Si ringrazia R. Cassano per la segnalazione. Scomparsa a fine 2019 per la tinteggiatura del palazzo.

press to zoom
San Zeno Naviglio
San Zeno Naviglio

Scritte fatte a mano presso la cascina Pontevico a San Zeno Naviglio in provincia di Brescia. Una di esse dice: "W IL RE". Data dello scatto: aprile 2018.

press to zoom
San Zeno Naviglio
San Zeno Naviglio

Scritte fatte a mano presso la cascina Pontevico a San Zeno Naviglio in provincia di Brescia. Una di esse dice: "W IL RE". Particolare. Data dello scatto: aprile 2018.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Scritta sul muro esterno dell'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano, frazione di Gargnano in provincia di Brescia. Dice: "PREPARIAMO PER DIFENDERE L'IMPERO LE GIOVANI ARMATE DI DOMANI E POICHE' ESSE SONO SONO ANIMATE DALLO SPIRITO FASCISTA, SARANNO INVINCIBILI. Mussolini". Dal discorso pronunciato da Benito Mussolini a Cagliari l’8 giugno 1935 in occasione della partenza delle truppe della divisione “Sabauda” per l’Africa Orientale. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Scritta sul muro esterno dell'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano, frazione di Gargnano in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Gianni Valerio per il contributo.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Scritta sul muro esterno dell'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano, frazione di Gargnano in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Scritta sul muro esterno dell'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano, frazione di Gargnano in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: gennaio 2015. Si ringrazia il sig. Luca Orsenigo per il contributo.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Scritta sul muro esterno dell'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano, frazione di Gargnano in provincia di Brescia. Particolare. Data dello scatto: giugno 2011.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Seconda scritta sull'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano. Dice: "CREDERE, OBBEDIRE, COMBATTERE". La Caserma Magnolini ospitò il battaglione degli alpini "Vestone" e, dopo l'8 Settembre 1943, fu occupata dalla "Legione M Guardia del Duce". Distante qualche chilometro da Villa Feltrinelli, è quasi a ridosso di Palazzo Bettoni, residenza del colonnello del Savoia Cavalleria e, per venti mesi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Sociale. Data dello scatto: 06/11.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Seconda scritta sull'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano. Dice: "CREDERE, OBBEDIRE, COMBATTERE". La Caserma Magnolini ospitò il battaglione degli alpini "Vestone" e, dopo l'8 Settembre 1943, fu occupata dalla "Legione M Guardia del Duce". Distante qualche chilometro da Villa Feltrinelli, è quasi a ridosso di Palazzo Bettoni, residenza del colonnello del Savoia Cavalleria e, per venti mesi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Sociale. Data dello scatto: 06/11.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Seconda scritta sull'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano. Particolare. La Caserma Magnolini ospitò il battaglione degli alpini "Vestone" e, dopo l'8 Settembre 1943, fu occupata dalla "Legione M Guardia del Duce". Distante qualche chilometro da Villa Feltrinelli, è quasi a ridosso di Palazzo Bettoni, residenza del colonnello del Savoia Cavalleria e, per venti mesi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Sociale. Data dello scatto: 01/15. Foto di Gianni Valerio.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Seconda scritta sull'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano. Particolare. La Caserma Magnolini ospitò il battaglione degli alpini "Vestone" e, dopo l'8 Settembre 1943, fu occupata dalla "Legione M Guardia del Duce". Distante qualche chilometro da Villa Feltrinelli, è quasi a ridosso di Palazzo Bettoni, residenza del colonnello del Savoia Cavalleria e, per venti mesi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Sociale. Data dello scatto: 01/15. Foto di Gianni Valerio.

press to zoom
Villa di Gargnano
Villa di Gargnano

Seconda scritta sull'ex Caserma Magnolini a Villa di Gargnano. Particolare. La Caserma Magnolini ospitò il battaglione degli alpini "Vestone" e, dopo l'8 Settembre 1943, fu occupata dalla "Legione M Guardia del Duce". Distante qualche chilometro da Villa Feltrinelli, è quasi a ridosso di Palazzo Bettoni, residenza del colonnello del Savoia Cavalleria e, per venti mesi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Sociale. Data dello scatto: 01/15. Foto di Gianni Valerio.

press to zoom