torna alle categorie

              Biella
          Architettura

Biella
Biella

Torre Littoria progettata dall'ing. Federico Maggia e costruita dall'impresa "Tarabbo Giuseppe e figli". Inaugurata da Mussolini il 18 maggio 1939, aveva sui lati della sommità le scritte "DUX" e, sopra la porta d’ingresso, una stele di marmo con inciso "Benito Mussolini Duce del Fascismo Fondatore dell’Impero questa Torre inaugurava il 18 maggio 1939 XVII". Sulla copertina del balcone del primo piano era stato inciso il motto "Credere, Obbedire, Combattere". Data dello scatto: maggio 2015.

Biella
Biella

Torre Littoria progettata dall'ing. Federico Maggia e costruita dall'impresa "Tarabbo Giuseppe e figli". Particolare. Data dello scatto: maggio 2015.

Biella
Biella

Torre Littoria. Particolare del lato sud. Se si osserva bene la sommità si può ancora notare il segno lasciato dalle lettere "DVX". Data dello scatto: maggio 2015. Si ringrazia il sig. Marco Signoretto per il contributo.

Biella
Biella

Edificio in via Torino sede dell'attuale Unione Industriale Biellese che, negli anni del Regime, era nominata "Unione Fascista degli Industriali". Progettato dall'arch. Nicola Mosso, fu costruito dall'ottobre 1937 al marzo del 1939 e inaugurato il 18 maggio 1939 da Benito Mussolini, giunto in treno per inaugurare anche la nuova linea da Novara e relative stazioni. Data dello scatto: ottobre 2006. Si ringrazia Davide Barberis per il contributo e le preziose informazioni a riguardo.

Biella
Biella

Stazione di Biella-Chiavazza sita nell'omonimo borgo nella zona orientale, che fu comune a se stante fino al 1940. Nel dicembre 1925 venne affidata alla Società Ferrovie Elettriche Novaresi la costruzione della linea ferroviaria Novara-Biella, inaugurata da Mussolini il 18 maggio 1939 e pienamente operativa dal luglio 1940. Le stazioni avevano già gli Apparati Centrali Elettrici per il comando scambi e segnali, all'avanguardia per l'epoca per la rete secondaria. Data dello scatto: giugno 2006.

Biella
Biella

Stazione di Biella San Paolo. Nel 1925 venne affidata alla Società Ferrovie Elettriche Novaresi la costruzione della linea ferroviaria Novara-Biella, inaugurata da Mussolini il 18 maggio 1939. Le stazioni avevano già gli Apparati Centrali Elettrici per il comando scambi e segnali, all'avanguardia per l'epoca per la rete secondaria. Solo nel 1958 la stazione di Biella San Paolo diverrà capolinea anche della linea per Santhià. Data dello scatto: giugno 2006. Si ringrazia Davide Barberis.

Biella
Biella

Ex Casa del Balilla in piazza Eugenio Curiel. Realizzata dall'architetto Costantino Costantini fu inaugurata nel 1930. Le sue sculture sono opera di Baglioni Umberto, Attilio Selva, Bernardo Morescalchi e Michele Guerrisi. Data dello scatto: giugno 2015. Si ringrazia Davide Barberis per il contributo e le preziose informazioni a riguardo.

Biella
Biella

Ex Casa del Balilla in piazza Eugenio Curiel. Particolare. Data dello scatto: giugno 2015. Si ringrazia Davide Barberis per il contributo e le preziose informazioni a riguardo.